hanna artehanna bionda foto bianco-nero

Tutti abbiamo il nostro negativo, delle zone d'ombra, o visioni speculari e parliamo d'amore, là, dove io muoio.


Sunday, December 2, 2007

Commenti dissepolti/ Vincenzo A, Romano

C'è quel tipo che dissemina orgasmi scrivendo nella blogosfera !
Ha 4 blog tematici cui scrive da Dio, ma stimolato fa andare in visibilio!
Sì detto, se gli mostri un'imbeccata sotto forma di post o una domandina, si smolla...
Pazzesco!
Ecco uno dei suoi commenti recenti lasciati nel mio blog/scusami ArouetVoltaire ergo Don Liborio, comunista Sardo o VAR il commento è pubblico non privato/


"A raccontarla così sembra di una semplicità e banalità estreme. Ma allora si era in terza liceo e se a colazione mangiavi Hegel, a pranzo c'erano Marx,Nietzsche, Sartre e Camus. La lezione di religione era stata una lunga tirata sull'aldilà, Inferno e giudizio universale. Se leggi sul "Il mio blog libero"la pappa era uguale a quella odierna di Ratzinger. Il nostro canonico professore ci assegnò un tema in classe supplendo un'altra insegnante -favolosa- di filosofia. Il tema: "Spiegate alla luce della lezione odierna l'importanza di mantenere intatto il nostro corpo per il Giudizio nel giorno della resurrezione della carne". Imbevuto di quel maledetto illuminismo e infogato da quello zozzone di Marx ed aiutato da una certa facilità dello scrivere gli smantellai 4 mesi di lezioni concludendo che Dio era ben ingiusto se pretendeva la resurrezione del corpo intatto : "Perché non potranno sedere alla destra del Padre quei poveri e buoni marinai i cui corpi se li sono mangiati i pescicani? Dove è la giustizia di Dio?". Da qui il putiferio"

2 comments:

VAR said...

Se mi confondi tanto, perdo l'identità. Baci

HANNA said...

Oramai ho imparato a redigere la mia vita non soltanto avanti ma pure al senso inverso...detto ciò ti mostro la tua estrazione,
idem ,se in un verso ti dividi in mille persone, nick o a.k.a,
facendo a ritroso, da quella personalità erratica posso costruire un'identità...
che appare assai più completa, mai confusa