hanna artehanna bionda foto bianco-nero

Tutti abbiamo il nostro negativo, delle zone d'ombra, o visioni speculari e parliamo d'amore, là, dove io muoio.


Friday, December 7, 2007

"Eterno ritorno"

il mio corpo quando fa notte, freme
alba del mio spirito si infiamma lenta
arde il giorno raggiunto del corpo
un tramonto in pensiero azzittisce pene
le mie albe, notti, giorni e postgiorni
il mio corpo ruota l'universo
s'illumina e oscura, placa e riaccende
schiacciata tra due oceani-
il cielo e il mare
sono un eco
che in fine s'arrende
e ritorna


Visto da youtube "eterno ritorno" di quel genio-pazzo di Nietzsche /se lo adoro!/

2 comments:

hidaba said...

il corpo al centro dell'universo

HANNA said...

qualcuno gridò
io sono il suo eco
l'energia pura che
s'addensa
prende forma della
parola lanciata