hanna artehanna bionda foto bianco-nero

Tutti abbiamo il nostro negativo, delle zone d'ombra, o visioni speculari e parliamo d'amore, là, dove io muoio.


Friday, January 18, 2008

Della fine di principio

La fontana

il tempo infinito inciampò,
cambiò il verso,
allora mi inquietai,
non perchè non ci sarò,
ma perchè fui

english version

Infinite time tripped,
changed course,
then I became unquiet,
not because I won't be
there
but because I was.

Consultazione inglese di Francis Scudellari
Grazie!

Po polsku:

Nieskończony
czas potknoł się,
i zmienił kurs,
zaniepokoiłam się
nie dlatego że zabraknę
lecz, czemu bylam?


Traducido español por Proto Gutierrez

La Fuente

"El tiempo infinito tropezó,
mutó su dirección,
y entonces me asombré,
no porque no estaría allí,
sino porque yo era"





Questa mi è venuta in mente leggendo il grandissimo libro scritto da Stephen Hawking "La grande storia del tempo" /A Brief History of Time/ (release 2005)

Dunque, attorno a noi è tutto gia deciso, sta alla nostra mente a capirlo.
Provassimo sovrapporre la relatività generale alla teoria di quanti come riflesso in specchio, ove lo specchio funge "0"
Perchè la visione che mi accompagna, pensando alle due teorie è che forse si espandono all'infinito, una esplosa in grandezza ed altra in frantumazione invisibile infinita, una di qua del "0", l'altra di là, tolti i valori di "+" e di "-".
Dunque se guardo nello specchio,
vedo il retro alle mie spalle...
vedo il tempo già trascorso,
vedo me bambina,
appena nata,
tempo a ritroso...
o clessidra rovesciata?

Invece Nietzsche nel "La gaia scienza"scrive altre cose sulla clessidra rovesciata:
"Se un giorno o una notte un demone striscias­se dentro la tua più solitaria solitudine e ti dicesse: «Questa vita, questa che adesso tu vivi ed hai vissuto, dovrai viverla ancora una volta e un numero infinito di volte; e non vi sarà niente di nuovo, ma tutto ritornerà, ogni dolore e ogni piacere, ogni pensiero e ogni sospiro, ogni cosa piccola o grande, e tutto nello stesso ordi­ne... anche questo ragno, e questo chiaro di luna tra gli alberi, ed anche questo momento, ed io stesso. L'eterna clessidra dell'esi­stenza sarà sempre di nuovo rovesciata, e tu con essa, piccolo granello di polvere». Non ti getteresti per terra digrignando i denti e maledicendo il demone che così ha parlato? Oppure hai vissuto una volta un momento meraviglioso, in cui potresti rispondergli: «Tu sei un dio, e non ho mai udito voce più divina!».
Se quel pensiero si impadronisse di te, farebbe di te un altro da quello che sei, e forse distruggerebbe quello che sei. Di fronte a tutte le cose ti porresti la domanda: «Vuoi questo di nuovo e per innumerevoli volte?», e questa domanda graverebbe come un pe­so tremendo su ogni tuo atto. Oppure, quanto dovresti amare te stesso e la vita per non desiderare altro che questa ultima eterna conferma e questo ultimo eterno sigillo?"
Problema: uno come sa quando è tempo di rovesciare clessidra?

15 comments:

Norm said...

Hi Hanna! got an awards for you here http://ladynorms.blogspot.com/2008/01/blogging-buddies-award-forever-friends.html

Norm said...

the 3 awards Han! happy weekend and take care always

HANNA said...

OOOOH!
tre!!!
in una volta!
ora li piglio!
grazie Lady!
hot embrace!

arouetvoltaire said...

Giro ormai da giorni attorno a questi versi. Quasi contemporaneamente scrivevo in un articolo «Già vent’anni or sono un filosofo che ama Parmenide e considera l’ essere eterno, al massimo come lo svolgersi della bobina di Einstein (Dio non gioca ai dadi) vedeva una nuova rivoluzione proletaria aggirarsi nel mondo dove i protagonisti sarebbero stati i nuovi proletari , i paria di quel terzo e quarto mondo che allora appena premevano ai confini ed ora sono ormai dentro l’impero.» Che non è una visione Vichiana (Severino non è certo per i ritorni ciclici), ma la conferma che: Non è possibile che un ente divenga “l’altro da sé”: questa impossibilità è il suo essere e la sua eternità. Se l'Essente non può divenire noi vediamo sempre la stessa bobina che viene proiettata in eterno, al massimo una persona che consideriamo morta, non lo è esce dallo sguardo dell'osservatore. Le tue conclusioni sullo specchio mi mettono quindi in imbarazzo.

HANNA said...

fermati dunque al primo gradino VAR, senza salire oltre (niente quanti)...
Vai col tempo, avanti, strappi i fogli da calendario, conti compleanni, compri robe alla moda e posando i crisantemi un lampo di terrore: anche per me suoneranno campane! ed il tempo va, predefinito, avanti, e un giorno tu non ci sarai ....
Ma se gli cambiassimo il verso?
se tu guardi a ritroso, sfogli gli album di famiglia, rammenti, tanti "se", "ma" e "perché", rimpiangi, ammiri le tue vincite, la carriera, i nipoti.
E sommi: perché ero?
***
Fare da specchio è roba di post scriptum, che qui non c'è.

arouetvoltaire said...

Ma come faccio? Se L'Essente non può "divenire": il "tempo" non può essere. Si identifica, al massimo, con l'essente. Ma è impossibile perchè a dirla in parole povere esso non fu e nemmeno sarà.

HANNA said...

Dice Clarke: "Trasformarsi in pura energia è un modo per sottrarsi alla tirannia della materia e io mi figuro tranquillamente degli esseri realmente avanzati che stanno valutando i pro e i contro di una loro trasformazione in energia. Certo, non saranno più in grado di godere di alcuni piaceri del mondo materiale, ma quando tutto diventa uno stato mentale a chi importa più?"..
Dice Jordan:"Le nuove concezioni che sono sorte dalle esperienze fisiche quantistiche e dalla loro elaborazione teoretica, significano la liquidazione dell'immagine materialistica del mondo ... L'atomo, sprovvisto di tutte le qualità sensibili, è soltanto caratterizzabile con uno schema di formule matematiche, è solo un concetto accessorio."
Dico io: così la morte è leggera

arouetvoltaire said...

Io non ho capito bene Clarke oppure non ho capito nè Dante e nemmeno Einstein. Trasformarsi in pura energia non è trasformarsi in in puro stato mentale. Hiroshima ce lo insegna. Mentre il puro spirito può mantenere il godimento carnale sperimentato. "Mi prese del costui piacer si forte che come vedi ancor non m'abbandona.../...questi che mai da me non fu diviso la bocca mi baciò tutto tremante.../quel giorno più non vi leggemmo avante...
.............:)

HANNA said...

Questo non è il "non capire"..
queste sono le ricerche di fruttuoso
e agevole spazio personale ora ad aeternum....
"Mi prese del costui piacer si forte"
questo non dura...
Invece se prendi il piacer mentale senza "toccarlo"?
cerca, cerca...
soluzione ci dev'essere,
intanto vivendo...
;0)
PS. per questo m'intriga la vita virtuale e le sexychat...devo capire ancora cosa provano gli assidui gossip masturbandosi in cam

arouetvoltaire said...

Mi corrompi l'anima "sino alle midolla" .Pensavo al sesso vero ed al piacere carnale vissuto. Tu indaghi in un mondo malato e devi fare attenzione. Nelle tue sex-virtual-chats potrai trovare solo inganni. Nessuno si disvelerebbe ed anche se pensasse di farlo mentirebbe a se stesso pur di stupire te.

Fernando, from Argentina said...

Hanna, I have translate one of your poems into Spanish:

La fontana
"il tempo infinito inciampo,
cambio il verso,
allora mi inquietai,
non perche non ci sarp,
ma perche fui"

La Fuente (La fontana)
"El tiempo infinito tropezó,
mutó su dirección,
y entonces me asombraba,
no porque jamás estaría allí,
sino porque yo era"

Anonymous said...

hi every person,

I identified philohanna.blogspot.com after previous months and I'm very excited much to commence participating. I are basically lurking for the last month but figured I would be joining and sign up.

I am from Spain so please forgave my speaking english[url=http://sportsnewsal.info/].[/url][url=http://coolnewideasou.info/].[/url][url=http://brthehottesttopics.info/].[/url]

Anonymous said...

It is my first message here, so I would like to say hallo to all of you! It is unquestionably diversion to be adjacent to your community!

Anonymous said...

Best cheats, new game cheats, game cheats codes [url=http://www.gamecheatscodes.org]http://www.gamecheatscodes.org[/url]

Anonymous said...

Hi, curb my site [url=http://www.w-polsce-mamymocne-seo.pl]wpolscemamymocneseo[/url] , is completely interesting