hanna artehanna bionda foto bianco-nero

Tutti abbiamo il nostro negativo, delle zone d'ombra, o visioni speculari e parliamo d'amore, là, dove io muoio.


Monday, October 13, 2008

La Casa Bianca diventera' La Casa Nera.Obamania

O8ama.

"RIDIPINGERE LA CASA BIANCA di NERO"
Obama caricature

Qui non è una questione di politica o delle elezioni USA 2008...
L'America, indebolita nella gestione delle crisi internazionali, lasciarebbe il timone a Obama, uomo di colore... senza dubbio, della razza che ha fatto ricca l'America sfacchinando nel lontano 7-800.
Tutto torna.
Ora, per trascinare il continente; se non tutto il mondo, fuori dalla crisi ci si affidarebbe a un uomo nero! Facciamo una figuraccia noi bianchi incapaci.
In base alle tendenze demografiche, nell'arco di una generazione i bianchi diventeranno una minoranza negli Usa.
Tra non molto capitera' forse una discriminazione razziale all'inverso. Tipo: 'Vietato entrare ai cani e i bianchi' o 'in metropolitana classe prima solo per neri'. Scherzavo!
Sta crescendo una generazione che i sociologi definiscono "color blind", che non fa caso al colore della pelle ed è libera da pregiudizi razziali. Ma non sarà questa generazione in esclusiva a votare.
In America c'è un profondo razzismo e milioni di bianchi non accettano l'eventualità che una persona di colore con moglie e figli occupi la Casa Bianca, che non a caso si chiama Bianca. ;P
Io spero solo che non succeda un altro «effetto Bradley» dal nome dell’ex sindaco nero di Los Angeles che nel 1982 perse la corsa di governatore contro il rivale bianco, mentre i sondaggi lo davano vincente...
Comunque, Obama presidente, non si scorderà affatto di McCain affidandogli la guida di un’apposita commissione per gli Affari dei veterani di guerra. (SIC)
Scrive il Lider Maximo sul sito internet ufficiale Cubadebate.cu «È un vero miracolo che non sia stato assassinato come Martin Luther King»

Facciamoci le corna.
Nota bene; oggidì la politica si fa via web...difficile uccidere qualcuno.

No comments: