hanna artehanna bionda foto bianco-nero

Tutti abbiamo il nostro negativo, delle zone d'ombra, o visioni speculari e parliamo d'amore, là, dove io muoio.


Wednesday, January 14, 2009

Otello di Shakespeare, ATTO V SCENA II, Inglese - italiano

TRADUZIONE : Otello di Shakespeare, ATTO V SCENA II, Inglese - italiano:

"OTELLO.
C'è la ragione, la ragione, anima mia - ma non la dirò davanti a voi, vergini stelle - la ragione. Pure, io non verserò il suo sangue, nè toccherò quella pelle più bianca della neve, levigata come il funebre ala­bastro. Ma deve morire, o tradirà altri uomini. Spegni la luce, e poi... spegni la luce. Se io estinguo te, ministro fiammeggiante, posso riavere la tua luce se mi pento; ma una volta spenta la tua luce, o modello per­fetto della perfetta natura, io non so dove posso ritrovare la prometeica scintilla che riaccenderebbe la tua luce. Quando colgo la rosa, non posso più renderle la forza vitale, essa appassisce. Voglio sentire il tuo pro­fumo sullo stelo. (La bacia). Oh, balsamico alito, che persuaderebbe la giustizia a spezzare la sua spada! Uno ancora, un altro. Sii casi quando
sarai morta, ed io ti ucciderò per amarti poi. Uno ancora, ed è l'ultimo: cosa tanto mortale non fu mai casi dolce. Debbo piangere, ma sono lacrime spietate. Questa tristezza è divina, colpisce dove ama. Ecco, si desta....

2 comments:

maxi said...

hello. it's my first time to be here in your blog.

just sad that i can not understand much of your language. but your blog really looks nice, neat and very organized.

anyway, can we please exchange links?

maxi of www.healthnbeyond.com

Anonymous said...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu