hanna artehanna bionda foto bianco-nero

Tutti abbiamo il nostro negativo, delle zone d'ombra, o visioni speculari e parliamo d'amore, là, dove io muoio.


Saturday, August 8, 2009

Silvio Berlusconi Nobel per la Pace 2010

Silvio Berlusconi Nobel per la Pace 2010: "Il Premio Nobel per la Pace non è mai stato assegnato ad un italiano dal 1907 ad oggi.
E' finalmente venuta l'ora di sfatare un tabù che dura da più di cento anni, ovvero da quanto nel 1907, ad aggiudicarselo fu Ernesto Teodoro Moneta.".....


logo silvio berlusconi nobel per la pace

COSA E' IL PREMIO NOBEL?


Il premio Nobel è una onorificenza assegnata dal governo svedese, consegnata annualmente a persone che si sono distinte per aver svolto eccezionali ricerche, inventato tecniche o equipaggiamenti rivoluzionari, e portato contributi eccezionali alla società. Viene generalmente visto come l'encomio supremo del mondo odierno. Il premio fu istituito in seguito alle ultime volontà di Alfred Nobel, industriale svedese e inventore della dinamite, firmate al Club Svedese-Norvegese di Parigi il 27 novembre 1895.
I premi vengono consegnati con una cerimonia formale tenuta annualmente il 10 dicembre, l'anniversario della morte di Alfred Nobel. L'assegnazione del premio Nobel comporta anche la vincita di una somma di denaro attualmente pari a circa 10 milioni di corone svedesi (poco più di un milione di euro).

Testo del TESTAMENTO di Nobel:

Io, Alfred Bernhard Nobel, dichiaro qui, dopo attenta riflessione, che queste sono le mie Ultime Volontà riguardo al patrimonio che lascerò alla mia morte...
La totalità del mio residuo patrimonio realizzabile dovrà essere utilizzata nel modo seguente: il capitale, dai miei esecutori testamentari impiegato in sicuri investimenti, dovrà costituire un fondo i cui interessi si distribuiranno annualmente in forma di premio a coloro che, durante l'anno precedente, più abbiano contribuito al benessere dell'umanità. Detto interesse verrà suddiviso in cinque parti uguali da distribuirsi nel modo seguente: una parte alla persona che abbia fatto la scoperta o l'invenzione più importante nel campo della fisica; una a chi abbia fatto la scoperta più importante o apportato il più grosso incremento nell'ambito della chimica; una parte alla persona che abbia fatto la maggior scoperta nel campo della fisiologia o della medicina; una parte ancora a chi, nell'ambito della letteratura, abbia prodotto il lavoro di tendenza idealistica più notevole; una parte infine alla persona che più si sia prodigata o abbia realizzato il miglior lavoro ai fini della fraternità tra le nazioni, per l'abolizione o la riduzione di eserciti permanenti e per la formazione e l'incremento di congressi per la pace. I premi per la fisica e per la chimica saranno assegnati dalla Accademia Svedese delle Scienze; quello per la fisiologia o medicina dal Karolinska Instituet di Stoccolma; quello per la letteratura dall'Accademia di Stoccolma, e quello per i campioni della pace da una commissione di cinque persone eletta dal Parlamento norvegese. È mio espresso desiderio che all'atto della assegnazione dei premi non si tenga nessun conto della nazionalità dei candidati, che a essere premiato sia il migliore, sia questi scandinavo o meno.
Come esecutore testamentario nomino Ragnar Sohlman, residente a Bofors, Varmland, e Rudolf Liljequist residente al 31 di Malmskillnadsgatan, Stoccolma, ed a Bengtsfors vicino ad Uddevalla...
Questo Ultimo Volere e Testamento è l'unico valido, e cancella ogni altra mia precedente istruzione o Ultimo Volere, se ne venissero trovati dopo la mia morte.
Infine, è mio esplicito volere che, dopo la mia morte, mi vengano aperte le vene, e una volta che ciò sia stato fatto e che un Medico competente abbia chiaramente riscontrato la mia morte, che le mie spoglie vengano cremate in un cosiddetto crematorio.
Parigi, 27 novembre 1895
Alfred Bernhard Nobel


PREMI NOBEL PER GLI ITALIANI

Premio Nobel per la chimica:
Giulio Natta, 1963

Premio Nobel per l'economia:
Franco Modigliani, 1985

Premi Nobel per la fisica:
Guglielmo Marconi, 1909
Enrico Fermi, 1938
Emilio Segrè, 1959
Carlo Rubbia, 1984
Riccardo Giacconi, 2002

Premi Nobel per la letteratura:
Giosuè Carducci, 1906
Grazia Deledda, 1926
Luigi Pirandello, 1934
Salvatore Quasimodo, 1959
Eugenio Montale, 1975
Dario Fo, 1997

Premi Nobel per la fisiologia e la medicina:
Camillo Golgi, 1906
Daniel Bovet, Svizzera, 1957
Salvador Luria, 1969
Renato Dulbecco, 1975
Rita Levi-Montalcini, 1986
Mario Capecchi, 2007

Premio Nobel per la pace:
Ernesto Teodoro Moneta, 1907

fonte Wikipedia

8 comments:

HANNA said...

PRESS RELEASE

From Palermo to Ferrara the number of fans is increasing
For the nomination of Silvio Berlusconi
to Nobel Peace Prize 2010
Upcoming events in July and September in Sulmona and Strasbourg

Rome, 2 June 2009

The first local committees for the nomination of Silvio Berlusconi to the Nobel Peace Prize 2010 have been formed in Avellino, Bari, Campobasso, Ferrara, Palermo and Rimini.
Giammario Battaglia, the PR Manager of the Committee of Freedom declares:
“As a result of the thousands emails received, we have decided to accept the request of all those who have asked to found a local committees in their hometowns.
Due to the success in Rome on the 26th of May 2009 the Committee of Freedom has decided to announce another meeting to rally supporters immediately after the G8 on the 10th or 11th July in Sulmona. The next event will be in Strasbourg to take the project of local committees abroad.
In this way we hope to enable our emigrants and foreigners who like our idea to support our initiative, with which we will restore some historical truth in middle of the dirty gossip.”

Max Coutinho said...

Ciao Hanna,

Come stai?

Alfred Nobel era chiaramente uno amante della umanità e del progresso (non solo della società come anche del proprio essere umano).

Spero que il premier riesca a essere aggiudicato il premio nobel!
Buona Fortuna!!

Baci

Raimondo Maddalena said...

perchè non diamo direttamente il premio Nobel a Topo Gigio? vergognatevi, il premio Nobel ad una persona del genere. Il premio Nobel non è uno scherzo.

Topo Gigio said...

Caro Raimondo... la prego... un po' di democrazia!! Vergognarsi per esprimere il proprio pensiero sarebbe sinonimo di ignoranza e regresso. E' questo che lei sta promuovendo in "quel" di internet (ormai "luogo" democratico per eccellenza)?. Si senta pure liberissimo di esprimere il suo parere senza dimenticare che lo siamo anke noialtri. Senza chiedere vergogna a nessuno, per non incrementare fenomeni di inciviltà e razzismo che nn fanno tardi ad insinuarsi nelle menti più deboli. Si può vivere in armonia anke pensandola diversamente! Quindi, difenda i propri pensieri rispettando sempre quelli altrui!

Anonymous said...

La ringrazio per Blog intiresny

Anonymous said...

Perche non:)

Anonymous said...

ma spero che stiate scerzando vero??!!??!! il Nobel per la pace a quell'uomo li?? ma dai siate seri!!

Anonymous said...

A parte il Premio a Berlusconi, avvenimento del tutto antiNobel e il povero Alfred si rivolterebbe nella tomba se non fosse stato cremato.
La parte introduttiva sul Nobel per la pace è completamente sbagliato: non è il governo svedese ad assegnarlo (!!!!!)e Nobel non inventò la dinamite (era già stata inventata dallo scienziato Sobrero sottoforma di nitroglicerina e lo svedese si ridusse a modificarla ed arricchirsi)...Per di più il premio per la Pace è assegnato da una commissione speciale norvegese a Oslo.
Attenzione ai dettagli!Esprimere il proprio pensiero democraticamente va bene, ma i dati di fatto sarebbe bene non sbagliarli, anche se si tratta solo di un blog nel mare di Internet.