hanna artehanna bionda foto bianco-nero

Tutti abbiamo il nostro negativo, delle zone d'ombra, o visioni speculari e parliamo d'amore, là, dove io muoio.


Saturday, December 3, 2011

Sì Virginia O'Hanlon, Babbo Natale esiste, lettera in inglese

Sì Virginia, Babbo Natale esiste
Nel 1897 Vìrginia O'Hanlon scrisse al New York Sun:

"Caro direttore, ho otto anni. Alcuni miei amici dicono che Babbo Natale non esiste. Mio papà dice: "Se sta scritto sul giornale è vero". Ti prego, dimmi la verità, Babbo Natale esiste?"

E questa è parte della risposta pubblicata sul giornale:

"Virginia, i tuoi amici si sbagliano. Sono stati influenzati dallo scetticismo di un'età scettica. Secondo loro tutto quello che le loro piccole menti non possono capire non esiste. Tutte le menti, Virginia, sia che appartengano a uomini o a bambini, sono piccole. In questo nostro grande universo l'intelletto umano è grande quanto un piccolo insetto, una formichina, se paragonato all'infinito mondo che gli sta attorno e a quell'intelligenza capace di cogliere verità e conoscenza nella loro totalità.
Sì Virginia, Babbo Natale esiste. Esiste così come esistono l'amore, la generosità e la devozione, e tu sai come queste virtù abbondino e riempiano la tua vita di incredibile gioia e bellezza. Ahimè, che triste sarebbe il mondo se Babbo Natale non esistesse! Sarebbe tanto triste come se non esistesse nessuna Virginia. La fede dei bambini, la poesia, le favole non potrebbero più rendere tollerabile l'esistenza. Non proveremmo più piacere, tranne quello dato dai sensi e dalla vista.
Non credere in Babbo Natale? Nessuno può vedere Babbo Natale, ma non ci sono prove ad affermare che Babbo Natale non esista. Le cose più vere a questo mondo sono quelle che né i bambini né gli adulti possono vedere. Nessuno può riuscire a concepire o a immaginare tutte le meraviglie che esistono, visibili o invisibili, al mondo.
Puoi smontare un sonaglino per vedere cos'è che produce il rumore dentro, ma esiste un velo che nasconde il mondo invisibile e nemmeno l'uomo più forte o la forza di tutti gli uomini più robusti mai vissuti può strappare questo velo. Solo la fede, la poesia, l'amore, le piccole gioie possono scostare la tenda e osservare la sovrannaturale bellezza e la gloria di quanto sta al di là. È tutto vero? Virginia, in tutto il mondo non vi è niente di più vero ed eterno.
Nessun Babbo Natale?! Grazie a Dio Babbo Natale esiste e vive per sempre. Da qui a mille anni, Virginia anzi: da qui a diecimila anni, lui continuerà a rallegrare il cuore dell'infanzia".

Francis P. Church, "The New York Sun", 1897.


murales babbo nataleVersione inglese:

Dear Editor,
I am 8 years old. Some of my little friends say there is no Santa Claus. Papa says, "If you see it in The Sun, it's so." Please tell me the truth, is there a Santa Claus?
Virginia O'Hanlon


Virginia, your little friends are wrong. They have been affected by the skepticism of a skeptical age. They do not believe except they see. They think that nothing can be which is not comprehensible by their little minds. All minds, Virginia, whether they be men's or children's, are little. In this great universe of ours, man is a mere insect, an ant, in his intellect as compared with the boundless world about him, as measured by the intelligence capable of grasping the whole of truth and knowledge.

Yes, Virginia, there is a Santa Claus. He exists as certainly as love and generosity and devotion exist, and you know that they abound and give to your life its highest beauty and joy. Alas! how dreary would be the world if there were no Santa Claus! It would be as dreary as if there were no Virginias. There would be no childlike faith then, no poetry, no romance to make tolerable this existence. We should have no enjoyment, except in sense and sight. The external light with which childhood fills the world would be extinguished.

Not believe in Santa Claus! You might as well not believe in fairies. You might get your papa to hire men to watch in all the chimneys on Christmas eve to catch Santa Claus, but even if you did not see Santa Claus coming down, what would that prove? Nobody sees Santa Claus, but that is no sign that there is no Santa Claus. The most real things in the world are those that neither children nor men can see. Did you ever see fairies dancing on the lawn? Of course not, but that's no proof that they are not there. Nobody can conceive or imagine all the wonders there are unseen and unseeable in the world.

You tear apart the baby's rattle and see what makes the noise inside, but there is a veil covering the unseen world which not the strongest man, nor even the united strength of all the strongest men that ever lived could tear apart. Only faith, poetry, love, romance, can push aside that curtain and view and picture the supernal beauty and glory beyond. Is it all real? Ah, Virginia, in all this world there is nothing else real and abiding.

No Santa Claus? Thank God! he lives and lives forever. A thousand years from now, Virginia, nay 10 times 10,000 years from now, he will continue to make glad the heart of childhood.

No comments: